Tivit Tenditore a leva per cavi acciaio

330,00405,00 IVA ESCLUSA

  • Attrezzo per trazione di funi e cavi metallici adatto a molteplici applicazioni: tesatura linee elettriche, coltivazioni arboree e agricole, lavori in quota, stendimento e posa di reti paramassi, barriere contro valanghe, strutture di consolidamento geologico
  • Tenditore per funi metalliche veloce e pratico da usare grazie a dimensioni compatte e peso ridotto
  • Tendicavo a leva con ganasce temprate per funi di acciaio
Svuota

Descrizione

Scheda Tecnica

 

Articolo: 748 – Tirvit: Tenditore a leva per funi d’acciaio

Tenditore a leva per funi d’acciaio: Tirvit F2

Diametro fune: 2 ÷ 8 mm

Forza di trazione: 400 kg

Peso: 3,65 kg

Usare solo per trazione – Non adatto al sollevamento

Tenditore a leva per funi d’acciaio: Tirvit F3

Diametro fune: 7 ÷ 15 mm

Forza di trazione: 600 kg

Peso: 4,75 kg

Usare solo per trazione – Non adatto al sollevamento

Tenditore a leva per funi d’acciaio: Tirvit F4

Diametro fune: 14 ÷ 18 mm

Forza di trazione: 800 kg

Peso: 5,70 kg

Usare solo per trazione – Non adatto al sollevamento

Nota: Le immagini, le forme, i colori, le dimensioni ed i dati tecnici riportati sono solo indicativi e possono subire variazioni senza preavviso alcuno. In caso di specifiche esigenze consultare i nostri uffici prima di inoltrare l’ordine.

Settori di Impiego

Tesatura linee elettriche

Lavori in Quota:
Tesatura Linee Elettriche

Barriere paramassi

Consolidamenti Geologici:
Barriere Paramassi

Agricoltura

Agricoltura e Arboricoltura:
Coltivazioni a filari

Nella nostra officina

Tirvit F2 - Tirvit F3 - Tirvit F4

Le ganasce autoserranti permettono di tensionare le funi di acciaio con una forza applicata tramite un meccanismo di trazione a leva.

Tirvit Tendifilo per cavi di acciaio

Alcuni consigli d’uso

Controllare sempre l’integrità del Tirvit prima di ogni operazione ed accertarsi della compatibilità tra la sua portata ed il peso del carico da trazionare. Non superare mai la portata massima. In caso di deformazioni, segni di usura, tagli o ruggine porre fuori servizio il Tirvit. Controllare l’efficienza delle ganasce di trazione: in caso di anomalie porre fuori servizio il Tirvit. Proteggere ogni parte del Tirvit e della sua fune da spigoli vivi e taglienti. Non schiacciare alcuna parte del Tirvit e della sua fune con il carico o contro corpi esterni.

E’ vietato effettuare ogni tipo di modifica e saldatura. Controllare che il cavo di acciaio sia efficiente e non abbia fili rotti, piegature e altri difetti. Non effettuare tiri con trazione laterale della fune rispetto al corpo del Tirvit. E’ vietata ogni tipo di riparazione. Prima dell’uso controllare che il cavo sia inserito correttamente in tutte le ganasce di bloccaggio. Non usare una leva più lunga dell’originale e non rendere l’originale più lunga con tubi o altre prolunghe. Utilizzare il Tirvit solo per trazione statica di cavi di acciaio. Non utilizzare per sollevamento.

Non utilizzare il Tirvit in ambienti acidi, galvanici e corrosivi, a rischio di esplosione, in presenza di fonti di calore. Operare in condizioni di temperatura ambiente e non immergere il Tirvit in liquidi di alcuna natura.

Consigli per utilizzo corretto

Consultare le normative vigenti. Utilizzo solo per personale qualificato ed addestrato.

Non utilizzare per applicazioni che coinvolgono persone e/o animali.

Per ulteriori informazioni consultare i nostri manuali tecnici.

Informazioni aggiuntive

PesoN/A

Ti potrebbe interessare…

0