Gancio girevole piombato su fune martellata da verricello forestale

50,0080,00 IVA ESCLUSA

Nella nostra officina possiamo personalizzare una fune martellata per verricelli forestali piombando ad una estremità un gancio girevole in acciaio verniciato.

Il gancio girevole consente di scaricare i momenti torcenti che si accumulano durante il traino del carico. Si utilizza per connettere alla fune del verricello il carico da trainare, tramite brache choker in fune di acciaio e tiranti scorsoi in catena.

Il gancio viene fissato alla fune inserendolo in una redancia. La redancia protegge l’asola del cavo dall'usura da contatto diretto col gancio..

La piombatura è realizzata con un terminale speciale pressato, adeguato alla dimensione della fune d’acciaio.

Il gancio girevole consente la connessione immediata del cavo del verricello al carico da movimentare scaricando tutte le rotazioni accumulate durante il traino.

Nota: Il gancio è dimensionato in base alla portata della fune.

Informazioni aggiuntive

PesoN/A

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Specifiche prodotto

Gancio girevole in acciaio verniciato con dispositivo di sicurezza per funi di acciaio

Connessione diretta del carico alla fune del verricello per traino di legname a strascico, con scarico delle torsioni accumulate durante la trazione

Diametro fune: 9 mm

Gancio girevole acciaio carbonio T 1,6

Peso: 1,40 kg


Diametro fune: 10 mm

Gancio girevole acciaio carbonio T 2

Peso: 1,74 kg


Diametro fune: 11 mm

Gancio girevole acciaio carbonio T 2

Peso: 1,76 kg


Diametro fune: 12 mm

Gancio girevole acciaio carbonio T 3,2

Peso: 3,21 kg


Diametro fune: 13 mm

Gancio girevole acciaio carbonio T 3,2

Peso: 3,25 kg


Diametro fune: 14 mm

Gancio girevole acciaio legato T 5,4

Peso: 3,35 kg

Controllare sempre l’integrità della fune, della redancia, della pressatura e del gancio prima di ogni operazione ed accertarsi della compatibilità tra la sua portata ed il peso del carico da movimentare. Non sollecitare mai con sovraccarichi il cavo. In caso di deformazioni, segni di usura, fili rotti, nodi o ruggine, tagli e rotture sul manicotto o sulla redancia o sul gancio porre fuori servizio il cavo. Proteggere ogni tratto della fune da spigoli vivi e taglienti. Non schiacciare alcun tratto del cavo, della redancia, del manicotto pressato e del gancio con il carico o contro corpi esterni. E’ vietato effettuare ogni tipo di modifica e saldatura. Rispettare il senso di avvolgimento del cavo e non effettuare manovre con forze impulsive sul carico. Controllare sempre che il gancio sia dotato del dispositivo di sicurezza, che sia privo di alterazioni, cricche o altri difetti, che la rotazione sia libera e senza contrasti e che la piombatura sia efficiente e non presenti segni di usura e deformazione. Alloggiare il carico sul fondo gola del gancio e non in punta. Non utilizzare la fune in ambienti acidi, galvanici e corrosivi, in presenza di fonti di calore. Operare in condizioni di temperatura ambiente e non immergere il cavo in liquidi di alcuna natura.


Consultare le normative vigenti. Utilizzo solo per personale qualificato ed addestrato. Non utilizzare per applicazioni che coinvolgono persone e/o animali. Per ulteriori informazioni consultare i nostri manuali tecnici.

Guarda il prodotto sui nostri canali Social

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Tecnofuni (@tecnofuni)

Nota: Le immagini, le forme, i colori, le dimensioni ed i dati tecnici riportati sono solo indicativi e possono subire variazioni senza preavviso alcuno. In caso di specifiche esigenze consultare i nostri uffici prima di inoltrare l’ordine. I nostri prodotti NON possono essere utilizzati per applicazioni che coinvolgano in qualche modo persone e/o animali.Non utilizzare per sollevamento.

Si avvisa la spettabile clientela che Venerdì 26.04.2024 saremo CHIUSI.

L'attività riprenderà regolarmente Lunedì 29.04.2024