Combo argano a fune passante WRH con cavo di acciaio

200,00 150,00 IVA ESCLUSA

  • Gli argani manuali a fune passante sono apparecchi impiegati per sollevare e abbassare carichi o per movimentarli tramite trazione
  • Il meccanismo di avanzamento manuale tramite azionamento a leva consiste nel passaggio della fune dentro l’apparecchio attraverso le ganasce di tensionamento, senza raccoglierla arrotolandola su un tamburo al suo interno
Svuota

Descrizione

Scheda Tecnica

 

Articolo: 701F – Combo argano manuale a fune passante con cavo di acciaio serie WRH

Verricello a leva a fune passante
Funi di acciaio per argani manuali a leva

Portata: 800 kg

Diametro della fune: 8,3 mm (fune compresa)

Lunghezza standard della fune: 20 m

Peso (argano + fune 20 m): 12,2 kg

Portata: 1.600 kg

Diametro della fune: 11,0 mm (fune compresa)

Lunghezza standard della fune: 20 m

Peso (argano + fune 20 m): 24,9 kg

Portata: 3.200 kg

Diametro della fune: 16,0 mm (fune compresa)

Lunghezza standard della fune: 20 m

Peso (argano + fune 20 m): 47,1 kg

Norme tecniche applicabili: EN13157

Nota: Le immagini, le forme, i colori, le dimensioni ed i dati tecnici riportati sono solo indicativi e possono subire variazioni senza preavviso alcuno. In caso di specifiche esigenze consultare i nostri uffici prima di inoltrare l’ordine.

Settori di Impiego

Argano a fune passante per Sollevamento e Trazione

Applicazioni Industriali:
Sollevamento & Trazione

Argano a fune passante per montaggi di imianti industriali

Impiantistica Tecnologica:
Montaggi Industriali

Argano fune passante per lavori forestali

Attività Forestali:
Abbattimento Controllato

Nella nostra officina

Argano a leva a fune passante

Il tiro a fune è un apparecchio utilizzato per sollevare o tirare carichi azionando manualmente la leva di trazione. Il cavo di acciaio con gancio è compreso nella fornitura.

Argani manuali a leva a fune passante

Valido impiego come argano forestale a fune passante e verricello portatile per lavori boschivi.

Realizzazione in conformità alle prescrizioni della Direttiva Macchine 2006/42/CE – D.Lgs. 17/2010

Alcuni consigli d’uso

Controllare sempre l’integrità dell’argano prima di ogni operazione ed accertarsi della compatibilità tra la sua portata ed il peso del carico da movimentare. Non superare mai la portata massima di sollevamento. In caso di deformazioni, segni di usura, tagli o ruggine porre fuori servizio l’argano. Controllare l’efficienza dei perni di sicurezza: in caso di anomalie sostituirli. Proteggere ogni parte dell’argano e della sua fune da spigoli vivi e taglienti. Non schiacciare alcuna parte dell’argano e della sua fune con il carico o contro corpi esterni.

E’ vietato effettuare ogni tipo di modifica e saldatura. Controllare che i ganci siano dotati del dispositivo di sicurezza. Controllare che il cavo di acciaio sia efficiente e non abbia fili rotti, piegature e altri difetti. Non effettuare tiri con trazione laterale della fune rispetto al corpo dell’argano. E’ vietata ogni tipo di riparazione. Alloggiare il carico sul fondo gola del gancio e non in punta. Prima dell’uso controllare che il cavo sia inserito correttamente in tutte le ganasce di bloccaggio. Non usare una leva più lunga dell’originale e non rendere l’originale più lunga con tubi o altre prolunghe.

Non utilizzare l’argano in ambienti acidi, galvanici e corrosivi, a rischio di esplosione, in presenza di fonti di calore. Operare in condizioni di temperatura ambiente e non immergere l’argano in liquidi di alcuna natura.

Consigli per utilizzo corretto

Consultare le normative vigenti. Utilizzo solo per personale qualificato ed addestrato.

Non utilizzare per applicazioni che coinvolgono persone e/o animali.

Per ulteriori informazioni consultare i nostri manuali tecnici.

Informazioni aggiuntive

PesoN/A
0