Cima in poliestere alta tenacità a 3 legnoli

2,104,80

Cima a 3 legnoli in poliestere alta tenacità con lavorazione ritorta a gherlino. In campo nautico risulta la cima ideale per ormeggi fissi in banchina o su pontile, a boa e gavitello, o a corpo morto. Presenta un buon carico di rottura che la rende adatta anche nel forestale per trazionare i carichi nell’abbattimento controllato e per il rizzaggio del legname. Nell’industria si presta a vari utilizzi tecnici.

Svuota
COD: N/A Categorie: ,

Descrizione

Scheda Tecnica

 

Articolo: 382

Cima in poliestere a 3 legnoli

Materiale: Poliestere Alta Tenacità 100%

Costruzione: Cima ritorta a 3 lignoli con lavorazione a gherlino

Colore: Bianco naturale

Classe: Affondante

Imballo: Cima confezionata in rotolo

Seleziona nel configuratore il diametro della cima per sapere il costo. Il prezzo esposto si intende per metro lineare di cima. Seleziona nella casella “Qtà” sotto al prezzo la lunghezza in metri della cima che vuoi acquistare. Consulta la tabella tecnica sotto riportata per i carichi di rottura.

Diametro
cima
Peso
lineare
Carico di
Rottura
mmg/mdaN
121032.800
141403.600
161854.300
182305.400
202906.700
223208.300
244379.700

Nota: Le immagini, le forme, i colori, le dimensioni ed i dati tecnici riportati sono solo indicativi e possono subire variazioni senza preavviso alcuno. In caso di specifiche esigenze consultare i nostri uffici prima di inoltrare l’ordine.

Settori di Impiego

Cima nautica per ormeggi fissi o a corpi morti

Cima per Ormeggio:
Banchina, boa, corpo morto

Cima per usi tecnici

Cima per Usi Tecnici:
Tensionamento e trazione

Corda per rizzaggio

Corda da Rizzaggio:
Rizza per legare carichi

Nella nostra officina

Cima in poliestere a 3 legnoli alta tenacità

Il poliestere ad alta tenacità consente una buona resistenza alla trazione.

La costruzione ritorta a gherlino conferisce il tipico aspetto alla cima.

Corda in poliestere alta tenacità a 3 legnoli

Alcuni consigli d’uso

Controllare sempre l’integrità della cima prima di ogni operazione e verificare che sia in grado di sostenere lo sforzo massimo esercitato dal carico. Non sollecitare mai con sovraccarichi la corda. In caso di deformazioni, segni di usura, fili rotti, nodi o tagli porre fuori servizio la cima. Proteggere ogni tratto del cavo da spigoli vivi e taglienti. Non schiacciare alcun tratto della fune con il carico o contro corpi esterni. E’ vietata ogni tipo di modifica. Non effettuare manovre con forze impulsive sul carico.

Non utilizzare la cima in ambienti acidi, galvanici e corrosivi, in presenza di fonti di calore. Operare in condizioni di temperatura ambiente e non immergere la corda in liquidi di alcuna natura, escluso acqua.

Consigli per utilizzo corretto

Consultare le normative vigenti. Utilizzo solo per personale qualificato ed addestrato.

Non utilizzare per applicazioni che coinvolgono persone e/o animali.

Per ulteriori informazioni consultare i nostri manuali tecnici.

Informazioni aggiuntive

PesoN/A
0