Carrello a Spinta per Paranco XL

150,00280,00 IVA ESCLUSA

Carrello porta paranco a spinta adatto a diversi tipi di putrelle e travi ad I e H: regolazione variabile tramite un sistema a rondelle per adeguare l’apertura di presa. Robuste ruote a traslazione folle in acciaio, fresate e montate su cuscinetti a sfera esenti da manutenzione. Sicurezza garantita tramite protezione anticaduta ed antiribaltamento.

Svuota

Descrizione

Scheda Tecnica

 

Articolo: 705 – Carrello a spinta per paranco serie XL

Dati Tecnici Carrello a spinta per paranco a catena

Portata: 500 kg

Larghezza trave: 50 ÷ 152 mm

Raggio minimo di curvatura: 800 mm

A = 245 mm

B = 199 mm

G = 24 mm

I = 105 mm

J = 25 mm

Peso: 6,5 kg

Portata: 1.000 kg

Larghezza trave: 64 ÷ 203 mm

Raggio minimo di curvatura: 1.000 mm

A = 311 mm

B = 246 mm

G = 30 mm

I = 125 mm

J = 31 mm

Peso: 10,5 kg

Portata: 2.000 kg

Larghezza trave: 88 ÷ 203 mm

Raggio minimo di curvatura: 1.100 mm

A = 327 mm

B = 276 mm

G = 36 mm

I = 150 mm

J = 40 mm

Peso: 17,5 kg

Norme tecniche applicabili: EN12100-1/2, EN13157
Nota: Le immagini, le forme, i colori, le dimensioni ed i dati tecnici riportati sono solo indicativi e possono subire variazioni senza preavviso alcuno. In caso di specifiche esigenze consultare i nostri uffici prima di inoltrare l’ordine.

Settori di Impiego

Paranco per Sollevamento Industriale

Sollevamento Industriale:
Officine Meccaniche

Paranco a Catena per Impianti Industriali

Impiantistica Tecnologica:
Montaggi Industriali

Paranco di Sollevamento Carpenteria Metallica

Carpenterie Metalliche:
Gestione Carichi Pesanti

Nella nostra officina

I nostri Social

Guarda il carrello sulla nostra pagina Instagram

Da più di quarant’anni siamo distributori di attrezzature per sollevamento professionali.

Realizzazione in conformità alle prescrizioni della Direttiva Macchine 2006/42/CE – D.Lgs. 17/2010

Carrello a Spinta per Paranco Manuale a Catena

Alcuni consigli d’uso

Controllare sempre l’integrità del carrello prima di ogni operazione ed accertarsi della compatibilità tra la sua portata ed il peso del carico da movimentare. Non superare mai la portata massima di sollevamento. In caso di deformazioni, segni di usura, tagli o ruggine porre fuori servizio il carrello. Proteggere ogni componente del carrello, in particolare l’anello di sospensione e le ruote, da parti abrasive e contundenti. Non schiacciare alcuna parte del carrello, in particolare l’anello di sollevamento e le ruote, con il carico o contro corpi esterni.

Utilizzare il carrello solo con paranchi a catena applicati per movimentare carichi mediante scorrimento lungo le ali inferiori di una trave a doppio T, in condizioni di sicurezza ed efficienza. Non effettuare tiri con trazione laterale della catena rispetto al corpo paranco. Montare il carrello solo su travi compatibili con la sua portata, prive di difetti e perfettamente integre. Non utilizzare il carrello su travi in pendenza o con cremagliere o altri sistemi di traslazione meccanica o motorizzata. Disporre le rondelle distanziali in modo che le ruote di traslazione aderiscano pienamente alle ali del trave di scorrimento. Verificare l’efficienza dei cuscinetti delle ruote: porre fuori servizio il carrello in caso di grippaggio o anomalie. Controllare sempre il serraggio dei controdadi e l’inserimento delle copiglie del tirante che supporta l’anello di sollevamento.

E’ vietato effettuare ogni tipo di modifica e saldatura. E’ vietata ogni tipo di riparazione. Non utilizzare il carrello in ambienti acidi, galvanici e corrosivi, a rischio di esplosione, in presenza di fonti di calore. Operare in condizioni di temperatura ambiente e non immergere il carrello in liquidi di alcuna natura.

Consigli per utilizzo corretto

Consultare le normative vigenti. Utilizzo solo per personale qualificato ed addestrato.

Non utilizzare per applicazioni che coinvolgono persone e/o animali.

Per ulteriori informazioni consultare i nostri manuali tecnici.

Informazioni aggiuntive

PesoN/A
0