Braca in fune di acciaio lucido con redance

11,0037,00 IVA ESCLUSA

Imbraco in fune di acciaio con redance usato per movimentare carichi pesanti con carroponti, gru e paranchi. Nelle redance possono essere inseriti accessori quali grilli, forcelle e ganci per collegare la braca all’attrezzatura di sollevamento.

Le redance proteggono le asole del cavo impedendo l’abrasione e l’usura dovuti al contatto e allo sfregamento degli accessori ad esse collegati.

Tirante in fune di acciaio lucido con anima metallica e due redance piombate alle estremità per sollevamento e trazione di carichi con gru e carroponti

Informazioni aggiuntive

PesoN/A

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Scheda Tecnica

 

Articolo: 606 – Configurazione: R-R/AM Standard

Tirante redancia – redancia in fune di acciaio lucido con anima metallica

Materiale: Fune in acciaio lucido al carbonio con finitura ingrassata e resistenza 1.770-1.960 N/mmq – Redance zincate con manicotti pressati in lega d’alluminio

Coefficiente di Sicurezza: 5

Tirante redancia - redancia in fune di acciaio lucido con anima metallica
Seleziona nel configuratore diametro e lunghezza L1 della fune per sapere il costo
Dimensioni redancia fune acciaio lucido
Consulta la tabella tecnica sotto riportata per la portata e le dimensioni C delle redance
Diametro fune: 8 mm

Redancia (C): ≈ 24 mm

Portata in Tiro Verticale: 740 kg

Portata a Canestro: 1.480 kg

Portata Angolata (0°<α≤45°): 1.045 kg

Portata Angolata (45°<α≤60°): 740 kg

Diametro fune: 10 mm

Redancia (C): ≈ 28 mm

Portata in Tiro Verticale: 1.160 kg

Portata a Canestro: 2.320 kg

Portata Angolata (0°<α≤45°): 1.640 kg

Portata Angolata (45°<α≤60°): 1.160 kg

Diametro fune: 12 mm

Redancia (C): ≈ 30 mm

Portata in Tiro Verticale: 1.660 kg

Portata a Canestro: 3.320 kg

Portata Angolata (0°<α≤45°): 2.345 kg

Portata Angolata (45°<α≤60°): 1.660 kg

Diametro fune: 14 mm

Redancia (C): ≈ 36 mm

Portata in Tiro Verticale: 2.280 kg

Portata a Canestro: 4.560 kg

Portata Angolata (0°<α≤45°): 3.220 kg

Portata Angolata (45°<α≤60°): 2.280 kg

Diametro fune: 16 mm

Redancia (C): ≈ 38 mm

Portata in Tiro Verticale: 2.950 kg

Portata a Canestro: 5.900 kg

Portata Angolata (0°<α≤45°): 4.170 kg

Portata Angolata (45°<α≤60°): 2.950 kg

Diametro fune: 18 mm

Redancia (C): ≈ 45 mm

Portata in Tiro Verticale: 3.740 kg

Portata a Canestro: 7.480 kg

Portata Angolata (0°<α≤45°): 5.285 kg

Portata Angolata (45°<α≤60°): 3.740 kg

Diametro fune: 20 mm

Redancia (C): ≈ 50 mm

Portata in Tiro Verticale: 4.620 kg

Portata a Canestro: 9.240 kg

Portata Angolata (0°<α≤45°): 6.530 kg

Portata Angolata (45°<α≤60°): 4.620 kg

Nota: Le immagini, le forme, i colori, le dimensioni ed i dati tecnici riportati sono solo indicativi e possono subire variazioni senza preavviso alcuno. In caso di specifiche esigenze consultare i nostri uffici prima di inoltrare l’ordine.
Nota Bene: La portata varia in funzione delle diverse configurazioni
Portata braca fune acciaio tiro verticale

Portata in Tiro Verticale

Portata braca fune acciaio a canestro

Portata a Canestro

Portata braca fune acciaio angolata 0_45

Portata Angolata 0°<α≤45°

Portata braca fune acciaio angolata 45_60

Portata Angolata 45°<α≤60°

Settori di Impiego

Sollevamento Industriale
Sollevamento Industriale:
Officine meccaniche
Sollevamento Navale
Sollevamento Navale:
Cantieri in ambito portuale
Tensostrutture
Applicazioni generiche:
Movimentazione e trazione

Nella nostra officina

Produzione brache in fune di acciaio lucido con redance
Vantiamo una lunga esperienza nella produzione di tiranti e funi di acciaio per sollevamento di alta qualità.
Realizzazione in conformità alle prescrizioni della Direttiva Macchine 2006/42/CE – D.Lgs. 17/2010
Lavorazione imbraghi in fune di acciaio con redance

Alcuni consigli d’uso

Controllare sempre l’integrità della braca prima di ogni operazione ed accertarsi della compatibilità tra la sua portata ed il peso del carico da movimentare. Non superare mai la portata massima di sollevamento. In caso di deformazioni, segni di usura, tagli o ruggine porre fuori servizio il tirante. Proteggere ogni parte della braca da spigoli vivi e taglienti. Non schiacciare alcuna parte della braca con il carico o contro corpi esterni. E’ vietato effettuare ogni tipo di modifica e saldatura.

Non utilizzare il tirante in ambienti acidi, galvanici e corrosivi, in presenza di fonti di calore. Operare in condizioni di temperatura ambiente e non immergere il tirante in liquidi di alcuna natura.

Consigli per utilizzo corretto
Consultare le normative vigenti. Utilizzo solo per personale qualificato ed addestrato.

Non utilizzare per applicazioni che coinvolgono persone e/o animali.

Per ulteriori informazioni consultare i nostri manuali tecnici.